Foto Locchi uses cookies to provide the best browsing experience possible. Continue if you accept our Cookie Policy
Foto Locchi Memory Archive
Search:

Search Tips

News
06/11/2018

Firenze, 11 giugno 2018

 

THE ELEGANCE OF SPEED

 

ARCHIVIO FOTO LOCCHI, UNO DEGLI ARCHIVI FOTOGRAFICI 

PIÙ IMPORTANTI DI FIRENZE, 

TORNA A PALAZZO PITTI CON UNA NUOVA MOSTRA 

 

 

L’11 giugno 2018, a Palazzo Pitti, Andito degli Angiolini, inaugura la mostra dal titolo “The elegance of speed”90 rarissimi scatti fotografici, dal 1934 al 1965, raccontano il fascino dell’automobile e della velocità a Firenze e in Toscana. 

Dopo la mostra “Fashion in Florence” dedicata alla nascita del sistema moda italiano a Firenze allestita negli stessi spazi nel 2017, “The elegance of speed”è il secondo progetto nato dall’incontro tra l’Archivio Foto Locchi (un patrimonio culturale di valore inestimabile tutelato dal MIBACT che conta oltre cinque milioni di immagini, di cui circa 20.000 dedicate all’universo dell’automobile), il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike D. Schmidt e la casa editrice Gruppo Editoriale. 

Un omaggio inedito e originale alla storia dell’automobile a Firenze: dal primo Concorso d’Eleganza al Giardino di Boboli nel 1948 alle leggendarie competizioni, ai personaggi chiave del mito della velocità. 

 

La mostra, diretta da Alessandra Griffo e curata da Alessandro BruniErika Ghilardi e Matteo Parigi Biniè realizzata con il contributo di Fondazione CR Firenze impegnata per la secondo volta nella valorizzazione e comunicazione di un archivio così importante, e con il sostegno di K-array, azienda produttrice di sistemi di diffusione di alta gamma e gestione dell’audio professionale con base nel Mugello, presente in questa mostra con un sofisticato impianto audio, e Caffè Gilli, salotto buono di Firenze dal 1733 che più di una volta ricorre negli scatti dell’Archivio Storico Foto Locchi.

 

Immagine

01/05/2018

In occasione della 93esima edizione di Pitti Immagine Uomo un nuovo suggestivo allestimento tratto dalla mosrta Fashion in Florence Throug the Lenses of Archivio Foto Locchi, nell'elegante cornice di uno degli hotel più raffinati della città: J.K. Place Firenze.

 

Immagine

J.K. Place Firenze

06/19/2017

Fashion in Florence Anthology e Firenze Made in Tuscany alla Galleria Bacarelli

 

In occasione della 92esima edizione di Pitti Uomo, martedì 13 giugno, la Galleria Bacarelli ha aperto le porte a ‘Fashion in Florence’ Anthology. Una speciale capsule collection della mostra dell’Archivio Foto Locchi, prodotta da Gruppo Editoriale e Gallerie degli Uffizi, che lo scorso gennaio ha fatto il pieno di visitatori a Palazzo Pitti.  Una selezione dei 100 scatti inediti dagli anni ’30 ai ’70 del Novecento che hanno raccontato la storia della moda a Firenze attraverso l’obiettivo dei fotografi della ‘bottega’ Foto Locchi. La speciale limited edition ospitata dalla nota gallaria d’arte fiorentina è composta da 34 preziose stampe analogiche da negativo originale, proposte in serie limitata di 30 riproduzioni per scatto. 

L’esclusivo evento, su invito, realizzato con il supporto di Franciacorta e Dr. Vranjes, è stato l’occasione per il lancio del nuovo numero estivo del trimestrale Firenze Made in Tuscany, un numero che conduce i lettori fin dentro la Galleria Palatina in compagnia di una guida molto speciale, il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt. Fuori da Palazzo Pitti sarà bello salire sulle più belle terrazze nel cuore di Firenze per vedere a un palmo di naso la Cupola del Duomo o la Torre di Arnolfo avendo sullo sfondo il panorama sulla città a 360 gradi. Ma anche perdersi senza meta tra i vicoli nascosti, scorci urbani quasi segreti come il Chiasso dei Baroncelli che inosservato corre lungo il lato destro della loggia dei Lanzi, e la verdissima via dell’Erta Canina, autentico angolo di paradiso! Mentre fuori da Firenze tre personaggi icona raccontano la loro Val d’Orcia lontano dai circuiti turistici, e suggeriscono indirizzi introvabili persino sulle migliori guide.

 

Immagine

Next >